Dipendenti Pubblici e Privati

Cessione del Quinto Dipendenti

Possono richiedere la Cessione del Quinto tutti i Dipendenti Statali, Pubblici, Parastatali e Privati purchè siano assunti da almeno sei mesi a tempo indeterminato.

La rata non può superare il “Quinto” dello stipendio netto, quindi circa il 20% del reddito mensile netto può esser impegnato per pagare la rata del prestito della cessione del quinto, andando a finanziare fino a 120 mesi l’importo che si desidera

.

Non è obbligatorio avere un conto corrente, si può ricevere la somma richiesta anche tramite assegno circolare.

Sono finanziabili anche i Dipendenti che risultino insolventi, protestati, cattivi pagatori, o che, per qualunque motivo, non possano accedere ad altre forme di credito.
L’eventuale estinzione anticipata di altri finanziamenti in corso (Consolidamento Debiti), consente una maggiore liquidità e l’abbuono degli interessi non maturati oltre al recupero di eventuali polizze assicurative

 

Poca documentazione, istruttoria rapida e veloce:

Documento d’identità, tessera sanitaria (codice fiscale), Ultime Due Buste Paga, Modello CUD, e per alcuni enti il Certificato di Stipendio e per i Ministeriali i relativi allegati, che per tutti i dipendenti del MEF Ministero Economia e Finanze vengono richiesti richiesta direttamente dalla Banca in via telematica.

 

I vantaggi della Cessione del Quinto:

Il prestito tramite la cessione del quinto ti permette di accedere al finanziamento per realizzare di tuoi progetti senza bisogno di giustificare la spesa ne di ulteriori garanzie, basta il tuo quinto per fare ciò che desideri, con questi vantaggi:

  • Poca Documentazione
  • Anche in Presenza di Altri Impegni
  • Allegati MEF Telematici grazie alla Convenzione
  • Nessu Giustificativo
  • Nessuna Visita Medica
  • Nessun Controllo Crif o Protesti
  • Polizza Vita compresa nella Rata
  • Polizza Perdita d’Impiego compresa nella Rata
  • Rata Fissa per tutta la Durata
  • Durata fino a 120 mesi
  • Pagamento Direttamente sulla Busta Paga

 

Chiama per una consulenza o compila il format dei contatti per esser richiamato dal nostro consulente

Contatti

advertisement

Richiesta Informazioni

Contattaci
Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003 presta il proprio consenso al trattamento e alla comunicazione dei dati personali, per la finalità indicata al punto 2 della predetta informativa e nei limiti della normativa vigente (la prestazione del consenso è facoltativa e non impedisce l'instaurarsi del rapporto).
Invio

Contattaci

Chiamate con fiducia il numero
06 5153 1322
o contattateci attraverso il modulo Richiesta Informazioni.

Orari

Via Tommaso Arcidiacono, 72 C, 00143 Roma, Italia

Gli uffici sono aperti:
dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9:30 alle ore 13:30
e dalle ore 15:30 alle ore 18:30